Influenza, come evitare di prenderla

Con piccoli accorgimenti è possibile limitare il rischio di prendere l’influenza, bastano alcuni semplici rimedi

Influenza, come evitare di prenderla

Influenza, come evitare di prenderla

Entrare a contatto con il virus dell’influenza è, in certi casi, molto facile, adottare alcuni stili di vita aiuta a ridurre il rischio di ammalarsi. Se vuoi evitare di buscarti un’influenza o un raffreddore ogni qual volta metti fuori il naso da casa, basta seguire alcuni semplici ma efficaci consigli. E’ in arrivo l’influenza di stagione, quella che con il freddo e gli ambienti chiusi, si propaga con molta facilità. Alcuni rimedi, possono aiutare a limitare il pericolo di contagio.

La prima cosa a cui fare attenzione è a dove si mettono le mani. Occhio a quello che si tocchi e a come ci si comporta perché i più comuni virus legati al freddo, sono, nella stagione autunno/invernale un po’ dappertutto. Alcuni ricercatori, hanno scoperto che uno dei modi più comuni, e, sottovalutati di contagiarsi con questi virus è quello di passarsi le mani sul viso. Pare che non si riesca proprio a stare lontano dal viso con le proprie mani e questo, se si è stati a contatto con oggetti potenzialmente contaminati, può determinare un veloce e incontrollato contagio. Detergersi le mani dopo essere stati a contatto con oggetti potenzialmente fonte di contagio, è la prima , semplicissima mossa per evitare di prendersi l’influenza. Ci si può lavare le mani anche usando un disinfettante, uno di quelli portatile, facile da riporre in borsetta e da tenere in auto. Altro utile consiglio è di evitare per quanto possibile, posti al chiuso eccessivamente affollati e con poco ricambio di aria. In questi ambienti infatti, il virus ha vita facile e si diffonde con le sue micidiali goccioline con irrisoria facilità.

Influenza, come evitare di prenderlaultima modifica: 2015-10-27T12:05:03+00:00da sasso06
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Influenza, come evitare di prenderla

Lascia un commento